U.L.S.S. 9 di Treviso

U.L.S.S. 9 di Treviso

Dal 1° gennaio 2017 l’ULSS n. 7 Pieve di Soligo e l’ULSS n.8 di Asolo sono state incorporate nell’Azienda ULSS n.9 di Treviso che ha modificato la propria denominazione in “Azienda ULSS n. 2 Marca Trevigiana” .

Maggiori informazioni: http://www.eid.it/referenze/azienda-ulss-n-2-marca-trevigiana-unificazione-microsoft-dynamics-nav/ 

L’azienda

L’ Azienda U.L.S.S. 9 di Treviso, con un bilancio di circa 700.000.000 Euro, due presidi ospedalieri e 4.500 dipendenti, gestisce i servizi sanitari e sociali in un territorio di 400.000 abitanti comprendente la città di Treviso e parte della provincia. La struttura sanitaria è in continua evoluzione e si mantiene al passo con i tempi. L’U.L.S.S 9 si dimostra attenta alle necessità del cittadino fornendo servizi sempre più efficienti e veloci. La centralità della persona è il principio secondo cui l’azienda organizza i processi operativi per lo sviluppo dei percorsi diagnostici e assistenziali necessari: dall’intervento tempestivo nell’urgenza all’accesso ospedaliero in funzione delle necessità, dall’assistenza primaria e specialistica alla continuità assistenziale sul territorio. Una missione che viene perseguita nell’ottica di unicità dell’azienda e quindi nello svolgimento integrato delle attività preventive, ospedaliere e territoriali.

Importante per il costante miglioramento dei servizi è la razionalizzazione della gestione amministrativa che ha consentito un risparmio notevole di risorse umane e economiche che sono state destinate a migliorare i servizi clinici e a ridurre i tempi di attesa.

La scelta: NAVISAN per Microsoft Dynamics NAV

L’Azienda ULSS 9 è un’ Azienda Sanitaria Locale con una lunga tradizione nell’uso dell’innovazione tecnologica finalizzata a migliorare il servizio ai cittadini/assistiti. Dal 2002 si affida a Microsoft Dynamics NAV appositamente verticalizzato per la Sanità, ottenendo ottimi risultati nelle procedure amministrative e contabili. Grazie ad EID, continua a sviluppare il proprio sistema informativo, basato sull’ERP Microsoft Dynamics NAV, con l’implementazione di nuove importanti funzionalità.

Infatti, dopo l’implementazione delle funzioni amministrativo contabili (contabilità generale, ciclo attivo, ciclo passivo, cespiti, approvvigionamenti, magazzini), l’Azienda Sanitaria Locale trevigiana ha richiesto ulteriori sviluppi del software, per rispondere a nuove esigenze aziendali come il monitoraggio dei progetti, la gestione della formazione, dei magazzini di reparto e delle gare di appalto.

Implementazione di particolare importanza è stata l’integrazione con il sistema di prenotazione/cassa per le registrazioni contabili relative ai movimenti di cassa (sia “umana” che automatica – emettitrici) in automatico. A partire dalla piattaforma Microsoft Dynamics NAV, che è particolarmente flessibile e personalizzabile, è stato così realizzato un sistema informativo integrato che permette ai responsabili della struttura sanitaria di migliorare la qualità e la rapidità del processo decisionale grazie alla condivisione delle informazioni, di realizzare significative economie gestionali contenendo i costi dei servizi e del personale e di monitorare costantemente i livelli della spesa per introdurre, se necessario, le opportune azioni correttive.

Il progetto

Da un punto di vista architetturale, il progetto si compone di tre aree pienamente integrate sotto il profilo degli scambi informativi e procedurali. L’area budget, deputata alla formulazione di quel bilancio economico preventivo che stabilisce l’allocazione delle risorse, definisce gli obiettivi d’esercizio e rappresenta il termine di confronto per i risultati conseguiti. L’area amministrativo-contabile, destinata a ottimizzare il complesso delle attività di tipo economico finanziario: dalle richieste informatizzate di approvvigionamento alla presa in carico della merce in magazzino, dalla gestione dei cespiti in tutte le loro fasi (ordine, consegna, etichettatura, collaudo, ammortamento e radiazione) al ciclo passivo di fatturazione (protocollo centralizzato e liquidazione decentrata delle fatture) fino al mandato informatico di pagamento con firma digitale. E infine l’area di controllo direzionale, per confrontare i risultati di consuntivo con i valori di budget e valutare le prestazioni aziendali a livello di singole strutture o di singoli processi. Inutile sottolineare come un’integrazione così spinta dei processi si traduca in un insieme di benefici immediati. In primo luogo, grazie alla completa tracciabilità dei processi e alla immediata disponibilità dei dati (correnti e storici) i responsabili delle strutture sanitarie sono in grado non solo di monitorare costantemente e in tempo reale la situazione aggiornata delle spese e dello stato economico patrimoniale, ma anche di formulare previsioni e di compiere simulazioni circa l’evoluzione futura. In poche parole, dispongono di uno strumento finalizzato non tanto a fotografare l’esistente quanto a sanare eventuali aree di criticità con opportuni interventi correttivi.

Benefici

Uno strumento  progettato per la massima facilità d’uso anche da parte di operatori digiuni di conoscenze informatiche, grazie all’integrazione con i più diffusi applicativi di produttività Microsoft Office, alla semplicità nel formulare le interrogazioni e nel consultare i dati residenti nelle diverse componenti del sistema, alla possibilità di produrre report personalizzati. In secondo luogo, l’apertura della soluzione ad Internet, in linea con gli obiettivi strategici dell’e-government, assicura quella trasparenza che è sempre più richiesta a una pubblica amministrazione; i fornitori, per esempio, possono accedere al sistema per ottenere una completa visibilità circa lo stato dei pagamenti delle fatture emesse, mentre i cittadini possono verificare l’avanzamento delle pratiche relative a specifiche richieste di assistenza.

Un altro punto importante è stata l’introduzione della firma digitale che consente un notevole risparmio di tempo e un migliore impiego delle risorse .In più, la disponibilità di una soluzione progettata per le peculiari esigenze della contabilità pubblica e aderente alle specificità organizzative di una U.L.S.S accelera drasticamente il processo di implementazione. Basti pensare che nel caso della U.L.S.S 9 di Treviso sono stati necessari pochi mesi per la messa in esercizio del progetto, compreso il trasferimento nel sistema dei dati storici.

Sito del Cliente.

 

Vuoi contattarci?

Area di interesse*

Il tuo nome e cognome*

La tua azienda*

La tua email*

Il tuo numero di telefono*

Il tuo messaggio

INFORMATIVA SULLA PRIVACY (clicca per visualizzare)

Inserire il codice antispam
captcha

Accetto

Con Microsoft Dynamics NAV l’Azienda ULSS n. 2 Marca Trevigiana vince la sfida della fusione

L’ULSS n. 2. Marca Trevigiana conferma la scelta di EID e NAVISAN …

Leggi l'articolo

Tempo Zero è Certified for Microsoft Dynamics

Cambia direzione con Tempo Zero!

Leggi l'articolo