EID NAVBridge for ICAM

ICAM è un’Azienda specializzata nella progettazione e produzione di soluzioni per il magazzino e per l’archiviazione automatica.

L’obiettivo del connettore è l’automatizzazione del processo di prelievo e stoccaggio di materiale in un magazzino verticale gestito con ICAM.

La soluzione di EID NAVBridge for ICAM si occupa di inviare le informazioni di prelievo e stoccaggio provenienti dal sistema ERP Microsoft Dynamics NAV ad ICAM al fine di automatizzarne il processo. Di rimando ICAM invierà a NAV le movimentazioni effettive.

Il flusso standard del Warehouse NAV prevede un processo di elaborazione dello stoccaggio, che parte dal documento di carico (che viene registrato su una collocazione di ricevimento), consente la creazione di un documento di stoccaggio e la successiva registrazione nella collocazione definitiva. EID NAVBridge for ICAM si occupa di inviare tali informazioni di stoccaggio provenienti dalle elaborazioni di Warehouse dell’ERP Microsoft Dynamics NAV ad ICAM. L’invio delle informazioni a ICAM è discriminato dal fatto che la collocazione di destinazione dello stoccaggio sia identificata come baia del magazzino automatico.

Un flusso ipotetico di lavoro per la registrazione dello stoccaggio potrebbe essere il seguente:

  • In accettazione, l’operatore crea il documento di carico e lo registra
  • Sempre in accettazione, l’operatore crea il documento di stoccaggio e lo registra
  • La registrazione dello stoccaggio nel magazzino automatico genera un elenco di movimenti di materiale da stoccare ed invia tale informazione tramite il database di interscambio con il sistema ICAM

Analogamente, il flusso di spedizione vede coinvolto il processo di prelievo del materiale e, nel caso questo provenga dal magazzino automatico, verranno generati i movimenti che consentiranno la movimentazione della merce dal magazzino automatico alla collocazione di spedizione.

Infine, tramite EID NAVBridge for ICAM, sarà possibile effettuare le movimentazioni di ricollocamento materiale intra-magazzino.

Funzionalità principali dell’interfaccia:

  • Spostamento manuale e semiautomatico del materiale da e verso magazzino ICAM
  • Movimentazione diretta sul software del magazzino ICAM e consuntivazione nel software ERP
  • Gestione degli inventari del magazzino ICAM e sincronizzazione con le giacenze nel software ERP

 

Vantaggi della soluzione:

  • Creazione di missioni di prelievo nel gestionale e successiva gestione e consuntivazione sul software dedicato ICAM, mantenendo un allineamento continuo tra le giacenze del magazzino automatiche e quelle dell’ERP
  • L’interfacciamento dà la possibilità di integrare il flusso di interfaccia utilizzando elaborazioni che preparano in modo semiautomatico le missioni di prelievo/stoccaggio (ad esempio tramite appositi report che calcolano il fabbisogno di materiale proveniente dal magazzino da utilizzare nel processo di produzione)
  • Migliore gestione dell’ordine e dello spazio all’interno del magazzino
  • Operatività degli utenti di magazzino migliorata e resa maggiormente efficiente

 

Esempio di flusso registrazione prelievi con magazzino automatico

 

Esempio di flusso di stoccaggio

Richiesta Documentazione

Contattaci

Con Microsoft Dynamics NAV l’Azienda ULSS n. 2 Marca Trevigiana vince la sfida della fusione

L’ULSS n. 2. Marca Trevigiana conferma la scelta di EID e NAVISAN …

Leggi l'articolo

Sempre più solida la collaborazione con l’Università di Novara

L’Università degli Studi del Piemonte Orientale ha ospitato l’intervento di Giuseppe Volta …

Leggi l'articolo